Convegno AMI “La legge sul biotestamento e le questioni ancora aperte” Bologna 2/3/2018

Gentilissimi,

dopo oltre 30 anni di dibattito in Parlamento e nel paese, anche l’Italia ha la sua legge sul c.d. Biotestamento. La legge 219 del 22.12.17 si intitola “Norme in materia di consenso informato e di dichiarazioni di volontà anticipate nei trattamenti sanitari”, è composta da 8 articoli ed è stata approvata allo scopo dichiarato di adeguare ai principi costituzionali, così come interpretati dalla giurisprudenza di merito e di legittimità intervenuta sino ad oggi, libertà e limiti del diritto all’interruzione delle terapie, che finora dovevano passare dai tribunali, nell’ipotesi in cui il soggetto interessato sia divenuto incapace di esprimere in tal senso la propria volontà per effetto di una impossibilità psico-fisica nel frattempo sopravvenuta.

AMI Emilia Romagna, in collaborazione con la Camera Civile di Bologna, ha organizzato l’evento di cui al sottostante invito con collegamenti ipertestuali (per facilitare eventuali iscrizioni), che prego di inoltrare quanto prima possibile a tutti i colleghi iscritti al Vostro Ordine.

L’evento è stato già accreditato dall’Ordine di Bologna (4 crediti formativi di cui 1 in deontologia).

Cordiali saluti,

*Evento gratuito soci AMI e Camera Civile. Contributo rimborso spese 20,00 Euro.

Lascia un commento