Le procedure concorsuali fra prassi e prospettive di riforma, dopo la L. 19/10/2017, n. 155 – Milano Marittima 25 e 26 maggio 2018

Con la presente si pubblica il programma del Convegno che si terrà presso l’Hotel Premier & Suites – Via VII Traversa Mare, 15 – Milano Marittima, dal titolo “Le procedure concorsuali fra prassi e prospettive di riforma, dopo la L. 19-10-2017, n. 155”.

I giornata – Venerdì 25 maggio 2018 – Ore 14.30/19.30

II giornata –  Sabato 26 maggio 2018 – Ore 9.00/13.00

III giornata – Data da definire – Ore 15.00/18.00 (Evento formativo di n. 12 ore valido ai fini della formazione continua anche in materia di composizione della crisi da sovraindebitamento L. 3 del 27 gennaio 2012)

 

COORDINAMENTO SCIENTIFICO

Prof. Gianluca Guerrieri– Prof. Antonio Rossi –  Università di Bologna

Commissione di Studio Diritto Fallimentare – Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Ravenna

 

I giornata: Venerdì 25 maggio 2018 –  Ore 14.30 – 19.30

 Saluti introduttivi

Dott. Gianandrea Facchini – Presidente Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili

Dott. Roberto Sereni Lucarelli – Presidente Tribunale di Ravenna

 Modera:

Prof. Avv. Vincenzo Calandra Buonaura – Università di Bologna

Relazioni:

La riforma della normativa concorsuale – Dott. Renato Rordorf – gia’ Presidente aggiunto della Suprema Corte di Cassazione

Allerta e responsabilità dei componenti gli organi sociali – Prof. Giorgio Meo – Università LUISS “Guido Carli”

Il piano attestato di risanamento e l’accordo di ristrutturazione dei debiti – Prof. Sido Bonfatti – Università di Modena e Reggio Emilia

Il concordato preventivo: il piano e la sua esecuzione – Dott. Giovanni Battista Nardecchia – Giudice Delegato Tribunale di Monza

L’accesso alle procedure di regolazione della crisi e dell’insolvenza, le misure cautelari e protettive e le impugnazioni – Prof. Ilaria Pagni – Università degli studi di Firenze

 II giornata: Sabato 26 maggio 2018 – Ore 9.00 – 13.00

 Modera:

Dott. Andrea Foschi – Consigliere del CNDCEC delegato alle Procedure Concorsuali

Relazioni:

Il concordato preventivo: il procedimento – Prof. Massimo Fabiani – Università del Molise

Liquidazione giudiziale: il curatore e gli altri organi della procedura – Dott. Bruno Conca – Giudice Delegato Tribunale di Torino

Liquidazione giudiziale: l’accertamento del passivo – Dott. Fabio Florini – Presidente della sezione specializzata in materia di impresa Tribunale di Bologna

I gruppi – Prof. Giuliana Scognamiglio – Università La Sapienza Roma

Il sovraindebitamento – Dott. Alessandro Farolfi – Giudice Delegato Tribunale di Ravenna

III giornata: – Ore 15.00 – 18.00

Programma (luogo e data) – in separata locandina – Focus sulla legge 3/2012 dopo la riforma

Modalità di iscrizione – entro il 23/05/2018:

L’iscrizione dovrà avvenire esclusivamente tramite il portale internet www.odcec-ra.it, nella sezione “FPC – Iscrizione Eventi Formativi” e verrà accettata fino ad esaurimento dei posti disponibili

L’evento è accreditato per il riconoscimento dei crediti formativi per gli iscritti all’ODCEC e all’Ordine degli Avvocati di Ravenna.

 

Modalità di pagamento per il riconoscimento dei crediti formativi – entro il  23/05/2018:

Il pagamento della quota dovrà essere effettuato tramite:

BONIFICO BANCARIO: intestato a Fondazione Dottori Commercialisti di Ravenna acceso presso il Credito di Romagna – IT 59 J 03273 23800 000410101342 – L’inserimento del proprio nominativo sul portale che non sia seguito dal ricevimento della copia del bonifico non ha alcun valore ai fini dell’iscrizione.

CARTA DI CREDITO: selezionando, al momento dell’iscrizione sul sito dell’Ordine di Ravenna, l’apposito link e seguendo le istruzioni.

Quota di iscrizione:
€ 60,00 (Iva compresa) per i praticanti e gli iscritti under 36 anni dell’Odcec di Ravenna
€ 75,00 (Iva Compresa) per gli iscritti all’Odcec di Ravenna
€ 90,00 per tutti gli altri partecipanti
(la quota comprende l’iscrizione alle 3 giornate e l’aperitivo del venerdì sera 25 maggio)

 

Disdetta:

Per l’iscrizione al convegno è attribuito a ciascun iscritto il diritto di recedere che dovrà essere esercitato con disdetta da inviare via fax o e-mail entro due giorni lavorativi antecedenti la data del Convegno. La mancata comunicazione della disdetta comporta l’obbligo di corrispondere la quota di iscrizione qualora non versata o il diritto a trattenerla da parte dell’Ordine qualora già versata.

 

Cordialità

Segreteria Ordine Avvocati

Programma: MiMa2018 – Programma